GUANTI CRIOGENICI

Guanti criogenici con manichetta Frosters per temperature estreme.

  • Per uso con materiali conservati in azoto liquido e altri ambienti freddi
  • Eccezionale isolamento con minore spessore per offrire una maggiore destrezza
  • Strato esterno in fibra sintetica per garantire flessibilità
  • Impermeabili
  • Quattro taglie e tre lunghezze, tutte oltre il polso

I guanti criogenici Frosters di Scilabub sono stati progettati in modo specifico per la manipolazione di oggetti estremamente freddi.

In genere sono usati per la manipolazione di oggetti conservati nella fase vapore dell’azoto liquido (tra -120°C e –190°C).

Quando si raggiunge la temperatura dell’azoto liquido si presenta un certo irrigidimento del materiale, che tuttavia rimane abbastanza flessibile per l’uso.

Non si devono immergere i guanti nell’azoto liquido.

Questi guanti criogenici sono inoltre molto utili in altri ambienti freddi, quali congelatori, celle frigorifere, uso di ghiaccio secco e microtomi.

I Frosters sono guanti lunghi che si estendono oltre il polso; sono tagliati in modo che dita e pollici mantengano un alto grado di mobilità.

Lo strato esterno, di colore blu scuro, è di tessuto di poliammide ed ha una copertura impermeabile per resistere all’acqua condensata sulle superfici fredde.

Rimane tuttavia permeabile al vapore acqueo in modo da evitare una fastidiosa condensazione interna.

È importante notare che i fori delle cuciture non sono sigillati, in modo da ridurre lo spessore intorno alle dita; ciò potrebbe consentire l’entrata di liquidi, nonostante questa evenienza non sia stata rilevata durante il normale uso.

Lo strato centrale è di microfibra di poliolefina/poliestere, un materiale quasi due volte più efficiente in termini di isolamento termico di un’imbottitura di piumino dello stesso spessore.

Ciò minimizza il trasferimento di calore senza un ingombrante spessore.

Lo strato interno è di cotone per un maggiore comfort.

I guanti criogenici Frosters sono disponibili in quattro taglie:

  • Small (da 7 ½ a 8, 190-203 mm)
  • Medium (da 8 ½ a 9, 216-228 mm)
  • Large (da 9 ½ a 10, 240-255 mm)
  • Extra Large (10 ½ to 11, 266-279)

E in tre lunghezze:

  • avambraccio (37 cm)
  • gomito (50 cm)
  • spalla (60 cm)

Ciascun guanto include un anello di aggancio all’interno del polso, per appenderli in un luogo conveniente quando non sono in uso, lontano da aree di condensazione.

Sono prodotti nelle taglie previste dalle norme EN420 e sono sottoposti a prove ai sensi delle norme EN388 (2, X, 2, X,) ed EN511: freddo da contatto 2, freddo convettivo 2, flessibilità “PASS”.

Le prove sono state eseguite su guanti criogenici non lavati, tuttavia è possible lavarli sia a mano che in lavatrice a una temperatura di 40°C.

Guanti criogenici Frosters

Grembiuli criogenici Frosters

I grembiuli criogenici Frosters offrono la stessa tecnologia e protezione dei guanti criogenici della stessa linea.

Il grembiule assicura una protezione ottimale per il torso e la parte superiore delle gambe contro gli effetti di fuoriuscite e schizzi di materiale criogenico.

Lo strato esterno del tessuto di poliammide impermeabile protegge anche alle temperature estremamente basse riscontrate in presenza di azoto liquido, consentendo tuttavia la traspirazione.

L’isolamento termico è fornito dallo strato centrale di microfibra di poliolefina/poliestere.

Lo strato interno è di cotone per maggiore comfort.

I grembiuli criogenici Frosters sono dotati di clip ad apertura rapida sia al collo che alla vita e lacci regolabili per essere indossati con comodità.

  • Small (lunghezza 900 mm) – APR/CMS Medium (lunghezza 1000 mm) – APR/CMM
  • Large (lunghezza 1200 mm) – APR/CML Extra Large (lunghezza 1400 mm) – APR/CMXL

La larghezza nominale del grembiule è di 620 mm.

Grembiuli criogenici Frosters

TUTA PROTETTIVA CRIOGENICA Frosters

Gli indumenti protettivi criogenci ‘Frosters” di Scilabub sono stati progettati specificatamente per fornire protezione e comodità nell’uso continuato in ambienti estremi come, ad esempio, le celle frigorifere.

Offrono inoltre protezione contro fuoriuscite e spruzzi di azoto liquido.

Lo speciale strato esterno è impermeabile (resistente alla condensazione), consente tuttavia la traspirazione, evitando così la condensazione interna.

L’efficace isolamento termico riduce lo spessore eccessivo e quindi favorisce una maggiore mobilità.

La tuta protettiva criogenica Frosters consiste di due parti separate: pantaloni con pettorina e giacca.

I pantaloni con pettorina hanno spalline lunghe regolabili con chiusure in velcro ed elastico in vita.

La giacca ha una striscia centrale di velcro e chiusure in velcro sui polsini; è inoltre dotata di un’utile tasca interna.

TUTA PROTETTIVA CRIOGENICA Frosters